Raffreddamento adiabatico in free cooling a Plast 2018


Mita Cooling Technologies, società che produce torri di raffreddamento con cui Tempco collabora da molti anni, presenterà a Plast 2018, in Fiera Milano Rho dal 29 maggio al 1 giugno, la nuova serie PAD-V di raffreddatori adiabatici che offre efficienza energetica superiore rispetto alla serie precedente e con un design ancora più compatto.

raffreddatore adiabatico PAD-V Mita

Si tratta di sistemi in free cooling per il raffreddamento di fluidi e condensazione di refrigeranti in grado di smaltire potenzialità termiche da 75 a 1.100 kW. L’impiego con gruppi frigoriferi consente non solo di sospendere l’uso dei compressori durante la stagione invernale, con funzionamento a secco e sfruttando le basse temperature dell’aria esterna, ma grazie al processo adiabatico la soluzione consente di estendere il risparmio energetico anche al periodo estivo.

Plast 2018

La temperatura dell’aria ambiente viene infatti abbassata con un processo adiabatico di umidificazione che riduce la temperatura prima del suo ingresso nelle batterie alettate dove poi avviene lo scambio termico aria-fluido, incrementando l’efficienza del raffreddatore nel periodo più caldo.
La serie PAD-V aumenta quindi il risparmio energetico e di acqua grazie a

– Gestione intelligente tramite PLC dei cicli di bagnatura con sistema di recupero dell’acqua in eccesso

– Speciali pacchi di umidificazione per massimizzare l’efficienza del raffreddamento adiabatico

– Configurazione e disposizione a V delle batterie alettate all’interno della macchina, per ottimizzare la superficie di scambio termico

Ventilatori EC per monitoraggio del consumo elettrico

La serie PAD-V è completamente automatizzata grazie alla gestione con pannello operatore dotato di PLC, con possibilità di gestione da remoto. E’ quindi sufficiente impostare la temperatura del fluido desiderata e il sistema si auto-regola ottimizzando i consumi a seconda della stagione dell’anno.

free cooling plastica raffreddatore adiabatico Mita PAD-V

Tempco studia e progetta applicazioni per il raffreddamento macchine e di processo nello stampaggio plastica da molti anni, per applicazioni di raffreddamento in free cooling che possono sostituire laddove possibile i gruppi frigoriferi, limitando i notevoli consumi energetici dei compressori. L’elevato livello di controllo offerto dai nuovi raffreddatori adiabatici PAD-V, abbinato all’impiego di scambiatori di calore estremamente spinti, apre quindi nuove interessanti opportunità per integrazione del free cooling portando nuovi livelli di efficienza energetica nell’industria di trasformazione della plastica.

 

Pubblicato in Senza categoria

Scrivi una risposta

*