Scambiatori di calore e motori “turbo”

Di seguito il link ad un interessante articolo, relativo all’applicazione di scambiatori di calore ai motori sovralimentati, i cosiddetti “turbo”.

Si tratta di una applicazione nata nel mondo delle corse diversi anni fa, che ormai trova applicazione anche su motori industriali per la cogenerazione e la “power generation“. Il raffreddamento della sezione intercooler o after-cooler, è molto importante ai fini della potenza generate dal motore e viene curata con particolare attenzione per evitare il “de-rating” dell’energia finale.

L’articolo è tratto dal sito: www.automoto.it

scritto da Massimo Clarke

Alla scoperta dei motori turbo, l’intercooler

Saleen S7-R