Impianti tessili e free cooling

Veniamo bombardati da più parti giornalmente, in merito ai sistemi per ridurre i consumi elettrici, i costi della bolletta, l’energia consumata…con effetti di risparmio a mio personale avviso a volte fin troppo ottimistici (chi di voi non si è mai domandato quanti MW si risparmiano semplicemente spegnendo i led degli apparecchi elettronici in stand by???).

Torri evaporative textile

Nel settore dell’impiantistica industriale sicuramente è possibile intervenire con maggiori risultati, in tempi medio brevi, semplicemente analizzando concretamente e realisticamente le necessità di raffreddamento (o riscaldamento) effettive che servono ai nostri processi (vedere i precedenti articoli sul free cooling).

Una interessante applicazione che ormai è diventato uno standard applicativo del settore è il raffreddamento remoto dei telai per la produzione di tessuti.

telai tessili

Tipicamente i telai sono raffreddati ad aria mediante radiatori locali.

Si tratta di una soluzione economica e funzionale (al telaio), che provoca però un incremento del carico termico degli impianti di condizionamento dei locali di lavorazione.

Questo incremento di carico termico, si traduce in consumi elettrici, legati al maggiore assorbimento dei compressori frigoriferi,  dedicati allo scopo. 

free cooling textile

Abbiamo realizzato diversi impianti ove tale problema, viene portato all’esterno del processo produttivo, con validi sistemi di raffreddamento in free cooling.

Interpellateci in merito, possiamo studiare la soluzione ideale “custom” sul vostro processo produttivo.

I maggiori produttori di telai a livello mondiale hanno standardizzato soluzioni alternative, che utilizzano i nostri apparecchi e scambiatori di calore per un free-cooling all’insegna del risparmio. 

tessituratextile phe

Impianti tessili