Torri evaporative package o in cemento

Torri Package su impianto chimico torri in cemento armato prefabbricate

Torri evaporative package o in cemento…nelle installazioni piccole o grandi il problema non si pone proprio:

piccole installazioni, torri package

grandi installazioni, torri in cemento

…ma quale è il limite che segna il passaggio tra piccola installazione e grande installazione?

Tipicamente fino a qualche tempo fa si parlava di 2000/3000 mc/h, ovvero la soglia dove cominciava a diventare interessante pensare a due piccole celle in cemento armato, forzate o anche già indotte.

A mio parere, ma soprattutto da quello che il mercato dice, questa soglia si è innalzata ed è destinata a salire ancora, infatti le moderne torri package, arrivano a coprire tranquillamente potenzialità fin’ora mai raggiunte, per una serie di motivi validissimi:

  • flessibilità di utilizzo
  • manutenzione semplice
  • tempo di ritorno dell’investimento più vicino nel tempo
  • maggiore trasparenza nella valutazione dei costi
  • installazione rapida
  • tempi di cantiere quasi inesistenti (o comunque ridotti alla realizzazione della sola vasca in c.a.)
  • gestione e contenimento del rumore più facile

…e questi non sono che i più evidenti vantaggi delle soluzioni package, che facilmente si possono comprendere.

La soluzione a torri package inevitabilmente ha qualche svantaggio:

  • maggior numero di cassette alimentazione motori
  • maggiore potenza elettrica installata

ma sono svantaggi a mio parere discutibili e tutto sommato da ben valutare in un confronto ben fatto.

In merito alla maggiore potenza elettrica installata, è evidente che il rendimento di un elevato numero di ventilatori è inferiore a quello di un unico grande ventilatore ottimizzato…ma è pur vero che con una buona gestione a gradini della ventilazione, su di una serie di torri package, nei periodi di mezza stagione, come anche nei momenti più freschi della giornata, potrà fermare dei ventilatori, riducendone a zero l’assorbimento, cosa che con un unico grande ventilatore non è possibile fare…meglio si può installare un inverter, ma il costo comincia a diventare elevato per via della grande potenza installata.

Dal punto di vista del rumore, è chiaro che avremo molte più fonti di rumore con una package, ma posizionate ad una altezza più bassa e favorevole ad un intervento di silenziamento, senza contare che utilizzando la logica della temperatura nei periodo freschi, i ventilatori vengono spenti.

Se poi decidete di smobilitare l’impianto?

provate a pensare di demolire un edificio di 10 mt. di altezza in cemento armato oppure al suo posto a far portar via un po di carpenteria, che magari qualcuno può pensare di venirsela a ritirare…

demolizione di torre evaporativa in cemento armato in acciaieriatorre evaporativa in c.a. iperbolicaTorri package silenziate

pps.: è evidente che su un impianto come il seguente pensare a torri package sia utopistico, ma questo è un GRANDE impianto…

torri evaporative in cemento